mercoledì 9 aprile 2008

"Ritagliarsi" l'aperitivo

Ci sono serate in cui mi sento molto paziente e ben disposta e decido di fare la pizza. Arriva sempre il momento in cui mi accorgo di essermi impantanata in un'impresa estenuante e mi pento, ma in genere è troppo tardi. Sicuramente il risultato mi consola, ma poi ci sono sempre cataste di piatti (e teglie!) da lavare (assolutamente non accetto di utilizzare materiali usa e getta, è uno spreco inammissibile). L'ultima volta però mi sono divertita a creare un interessante aperitivo con i ritagli della pasta, sì il ripieno arancione che s'intravede appena è zucca...non ho resistito!

Ingredienti:
per la pasta
-3 bicchieri di farina 00
-1 bicchiere di acqua
-15g di lievito di birra fresco
-4 cucchiai di olio e.v.o.
-1 cucchiaino di sale
-2 cucchiani di zucchero
per il ripieno
-300g di zucca cotta in forno semplicemente con del sale
-100g di pancetta affumicata a cubetti
-un porro
-2 cucchiai di burro
-2 foglie di salvia
-pepe nero

Preparare l'impasto per la pizza mescolando in una ciotola gli ingredienti secchi (farina sale zucchero) e l'olio, sciogliere il lievito in acqua tiepida unendola poi all'impasto. Lavorare su un ripiano per 10 min e lasciar lievitare almeno 1 ora in una ciotola coperta da un panno in un punto abbastanza caldo.
Sciogliere il burro in una padella e far soffriggere il porro, aggiungere la pancetta e la zucca e lascir insaporire qualche minuto a fiamma bassa.
Riprendere l'impasto, stenderlo in una sfoglia spessa poco meno di un centimetro e con un tagliapasta di otto centimetri di diametro ricavare dei dischi. Posizionare una parte del ripieno al centro di ogni disco e chiudere arricciando la pasta in alto.
Cuocere in forno a 220 gradi per 15-20 min.

4 commenti:

MIT-Ile ha detto...

devo dire che sei molto brava!
io non ho tutta questa pazienza, specie nel pulire e mettere a posto tutto quello che ho sporcato!
p.s. ho capito a quali vibrazioni ti riferivi!
ho traslocato: se vuoi passa a fare una visitina! ;)

mike ha detto...

condivido quello che dici..poco detersivo e no alle stoviglie usa e getta..che tra l'altro rendono triste anche la tavola..bacio

Ely ha detto...

a me piace troppo fare la pizza e quindi non mi disturba poi risistemare :-) questi panini alla zucca sono davvero l'ideale per un aperitivo!

*PhAbYA* ha detto...

@mit-ile=sono passta, e tornerò ancora! a presto, e grazie!

@mike=che bello, qualcuno che la pensa come me! i piatti usa e getta e i bicchieri sono davvero inutili, nel senso che è davvero qualcosa di cui potremmo fare a meno, credo che il problema sia che le persone non si fermano troppo a pensare che nel giro di un anno quel piatto al giorno si trasforma in quintali di materiale non riciclabile, il cui smaltimento è estremamente dannoso per l'ambiente!

@ely=amica dai mille commenti grazie tante per la tua presenza costante sul mio blog! è vero, forse anche io per amore della pizza dovrei farla più spesso, e lamentarmi di meno!

phabya