sabato 30 maggio 2009

Shortbread= Burro, ma anche Lavanda

Che ti trovi nel bar di una stazione, in un supermercato o in un negozio di souvenir, in Scozia non puoi fare a meno di incappare in delle graziosissime confezioni di mattoncini bianchi. Gli shortbread sono biscotti dal sapore molto delicato, forse anche troppo; così, quando sono entrata in un negozio di articoli esoterici (?!) e ho visto delle bustine di fiori di lavanda, ho avuto l'illuminazione. La mia idea ha lasciato un po' perplessi i proprietari del negozio, così ho dato loro il link a punto di fusione...

Ingredienti
(shortbread per l'ora del tè di quattro persone)
-330g di farina 00
-200g di burro
-150g di zucchero
-1/2 tazzina di latte
-2 cucchiaini di fiori di lavanda
-un pizzico di vanillina
-un pizzico di sale

Lasciar ammorbidire il burro per almeno un'ora fuori dal frigo e far rinvenire i fiori di lavanda nel latte. Lavorare insieme tutti gli ingredienti, trasferire il composto su un foglio abbastanza grande di carta da forno e dargli la forma di una mattonella alta 1,5cm, con i lati perfettamente squadrati e la superficie livellata; chiudere il tutto con la carta e lasciar riposare in freezer per 10min.
Con un coltello formare dei quadratini e distanziare i biscotti ottenuti, cuocere in forno preriscaldato a 160 gradi per 40-50 min. Gli shortbread non dovranno risultare scuri.

7 commenti:

FairySkull ha detto...

davvero deliziosi !!! ciao !

papavero di campo ha detto...

sono gli stessi fiori che profumano i cassetti della biancheria? piena commestibilità alimentare?

Fico e Uva ha detto...

Imprevedibili e sembrano ottimi!!

Daniela ha detto...

Sono certa che i tuoi biscotti sono deliziosi. Complimenti.

Zeeshan Amjad ha detto...

Good post I like it

Pain Management
Diet Menu

*PhAbYA* ha detto...

grazie a tutti,
@papavero di campo= esatto, sono esattamente gli stessi fiori e sono commestibilissimi!
@daniela= ciao, benevuta!

phabya

Artemisia Comina ha detto...

commestibilissimi, sì! e troppo poco usati in cucina per via della suggestione - biancheria.

prendo la ricetta e ti lascio un saluto :)